Corpo Musicale S.Cecilia Barlassina

Strumenti

Trombone

Il nostro Trombone

Giorgio Battaia

Il Trombone

Alla fine del XV secolo esistevano già i tromboni. Nel secolo successivo la famiglia era al completo, dal soprano al basso, e i musicisti dell’epoca consideravano tali strumenti i più perfetti, tra quelli a bocchino, di cui potessero disporre.
Difatti nel trombone a tiro, chiamato allora dagli italiani “tromba spezzata e tromba duttile”, allungando gradatamente la cosiddetta coulisse mobile, si otteneva la scala degli armonici nelle stesse posizioni degli strumenti attuali a tre pistoni.
Il trombone attuale, formato da un tubo scorrevole (trombone a tiro) è rimasto pressoché invariato dal ‘400 ad oggi.

I Tromboni nella Banda

Nella Banda i più usati sono i tromboni tenore.
Essi sono generalmente adoperati come strumenti d’armonia e d’accompagnamento sia con accordi in battere per valorizzare il ritmo, sia con accordi in controtempo.
Si prestano però anche per l’esecuzione di canti e passi importanti nonché come base a squilli in unione a trombe e corni.